Altre Storie

gennaio 27, 2007

Industrial workers of the world

Filed under: Libertari, Sindacalismo — blasco @ 2:19 pm

Presentazione per il Wobbly party al PergolaMove

Globalisti, socialisti, anarcosindacalisti, rivoluzionari, interetnici, ginofili, industrial unionists, fautori dell’azione diretta, grandi comunicatori di immaginari di conflitto, gli Wobblies dominarono la scena sociale USA dal 1905 al 1917 con scioperi e conflitti clamorosi (Lawrence, Patterson) che polarizzarono l’opinione pubblica.
Vero e proprio incubo del padronato yankee, perché animato da americani al 100% che si proponevano di sindacalizzare gli immigrati dequalificati che alimentavano l’industria di produzione di massa, la IWW occupa un posto a parte nella storia del radicalismo sindacale perché propugnavano la presa del potere economico tramite lo sciopero generale e l’organizzazione dell’economia tramite la cooperazione fra reti sindcali.
I wobblies, capeggiati da leader proletari senza paura come Big Bill Haywood e Frank Little e animati da propagandisti polivalenti come Ralph Chaplin e Joe Hill, dopo gli esordi nell’industria mineraria del West americano (Colorado, Montana) fecero base a Chicago, snodo ferroviario mecca degli hobos e caposaldo industriale dell’estremismo americano (haymarket, mattatoi, acciaierie), ed ebbero roccaforti nel Northwest (Portland, Seattle), nonché ovviamente nel Northeast relativamente progressista (New York, New Jersey, Massachusetts). Solo con l’azione repressiva condotta con leggi speciali da Wilson che intendeva pacificare il paese per l’ingresso in guerra dalla parte dell’Intesa, gli antimilitaristi dell’IWW vennero definitivamente sconfitti.

Storia degli IWW (1921)

IWW su Wikipedia

1 commento »

  1. Il sindacalismo prima di essere questione giuridica o politica è necessariamente questione umana.

    Complimenti per il blog

    Ti invito cordialmente, confidando che tu abbia tempo e voglia, a visitare il nostro blog, dove tra l’altro si parla nel nostro ultimo post di una vicenda riguardante alcune operaie di Latina (Lazio)

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/02/20/lo-strip-tease-dei-diritti-56/

    Commento di lordbad — febbraio 21, 2011 @ 3:54 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: